Coronavirus, altre 81 vittime nelle ultime 24 ore. I contagiati superano i 35.000

Il bilancio dei morti ha raggiunto quota 803. Allo Spallanzani, intanto, è risultato negativo il test per quello che sarebbe stato il secondo caso di contagio per un cittadino italiano

Continuano ad aumentare i decessi a causa del Coronavirus: solo sabato 8 febbraio, nel mondo, sono morte 81 persone. Il contagio prosegue con una media di 3.000 nuovi casi nella giornata di oggi. Il numero dei morti – 803 – ha superato ormai anche quello delle vittime della Sars in tutto il mondo nel 2002-2003.

Il numero totale di persone infette ha superato quota 35.000. Intanto, in serata, è arrivata una buona notizia dallo Spallanzani: i test sulla donna che nel primo pomeriggio era stata trasferita all’Istituto Nazionale Malattie Infettive hanno dato esito negativo. Scongiurato il secondo contagio per un cittadino italiano.

La paziente si trovava in quarantena nella città militare della Cecchignola insieme agli altri italiani rimpatriati da Wuhan. Nell’ospedale romano resta ricoverato – le sue condizioni sono buone – il 29enne italiano contagiato mentre si trovava in Cina per una vacanza con la fidanzata.

Sullo stesso tema: