Pompei, dopo 40 anni riapre la Casa degli Amanti – Foto e video

Oltre alla Domus degli Amanti, riapriranno anche la Casa del Frutteto e la Casa della Nave Europa

Pompei continua a regalare meraviglie. In questo caso non si tratta però di nuovi affreschi che riaffiorano dalle mura delle domus, bensì l’apertura al pubblico dopo 40 anni della Casa degli Amanti, una domus del tutto singolare rispetto alle costruzioni presenti nel sito archeologico campano. 

La domus in questione (da non confondersi con l’Insula dei Casti Amanti, ndr), infatti, è l’unica struttura architettonica di Pompei in cui è rimasto quasi del tutto integro il secondo piano. La Casa degli Amanti venne riportata alla luce nel 1933, ma rimase gravemente danneggiata dal terremoto in Irpinia del 1980.

Pompeii Sites / La Casa degli Amanti a Pompei

Ma dopo 40 anni la domus torna da oggi, 18 febbraio, visitabile, anche grazie alla chiusura dei lunghissimi lavori di restauro, nonché quelli di messa in sicurezza, avviati nel 2014 a margine del “Grande Progetto Pompei”, grazie anche a un significativo contributo di fondi erogati da parte dell’Unione Europea. 

Pompeii Sites / La Casa degli Amanti a Pompei (interno)

Oltre alla riapertura della Casa degli Amanti, sempre a Pompei riaprirà dopo un lungo restauro anche la Casa del Frutteto, la cui struttura è definita da cubicoli le cui pareti sono impreziosite da affreschi botanici e floreali con richiami a motivi egizi di pregevole qualità e in eccellente stato conservativo.

Pompeii Sites / Uno dei molteplici affreschi presenti nella Casa del Frutteto

Infine, tornerà visitabile al pubblico anche la Casa della Nave Europa, la domus che prende il proprio nome dall’imponente graffito presente in una delle sale principali che richiama il mito del ratto di Europa da parte di Giove. Il graffito è stato rinvenuto a metà del Novecento, ma i suoi colori, sfortunatamente, non sono stati preservati dalla lava e dalla cenere, a differenza di altri affreschi presenti nel sito archeologico.

Pompeii Sites / Il graffito presente nella Casa della Nave Europa

E a inaugurare la riapertura delle tre Domus sarà presente anche il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini, che ha definito quella di Pompei «una storia di rinascita e riscatto, un modello per tutta Europa nella gestione dei fondi comunitari, un luogo in cui si è tornati a fare ricerca e nuovi scavi grazie al lavoro di tante professionalità dei beni culturali».

Leggi anche:

Foto in copertina: Instagram / Massimo Osanna | Gli ultimi lavori di rifinitura della Casa degli Amanti prima della riapertura