Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Real Madrid, finale di fuoco: Barcellona ko e vetta della Liga

I blancos trionfano sotto gli occhi di Cr7: segnano Vinicius e Mariano Diaz

Un tempo a testa, i tre punti e il primato in Liga al Real Madrid. I Blancos si prendono tutto negli ultimi 20 minuti sotto gli occhi dell’ex più amato, Cristiano Ronaldo (in tribuna), e firmano il controsorpasso sui rivali di sempre (+1). Sono di Vinicius (71′) e Mariano Diaz (91′) i gol che inchiodano il Barcellona, bravo nella prima frazione, molto meno nella seconda.


Visualizza questo post su Instagram

COSA HA PRESO TER STEGEN COSA HA PRESO TER STEGEN COSA HA PRESO TER STEGEN ….. #ElClásico #DAZN


Un post condiviso da DAZN Italia (@dazn_it) in data:

Spreca troppo la squadra di Setien. Griezmann è opaco, Messi e Arthur trovano di fronte (soprattutto il brasiliano) un Courtois miracoloso. Col passare dei minuti il Barcellona, che soffre a lungo in fase di costruzione la pressione a tutto campo del Madrid, aumenta il suo possesso palla, il Real la sua pericolosità. Questione di cinismo. Isco costringe Ter Stegen a ingaggiare un duello a chi è più bravo col collega Courtois: il portiere del Barça toglie un derechazo potente dall’incrocio dei pali, poi viene graziato da Benzema.

La Casa blanca però, si è presa l’inerzia. Passano i Blancos con la velocità di Vinicius, che attacca dalla corsia sinistra con la solita chipsa e trova una deviazione sporca di Piquet. Il Bernabeu esplode. Messi latita, il Barcellona non c’è più e nel primo minuto di extratime Mariano Diaz, appena entrato, vola via a Umtiti e brucia Ter Stegen sul palo corto. Il Real si prende tutto.

Foto di copertina Ansa