Coronavirus, i contagi tornano a una settimana fa (+584), preoccupa la Lombardia. Le vittime sono 117 – Il bollettino della Protezione Civile

Due terzi dei nuovi contagi in Lombardia: è la conseguenza delle riaperture dell’11 maggio?

Il bollettino del 27 maggio

Cresce il numero di vittime giornaliere in Italia a causa dell’epidemia da Coronavirus. Nel bollettino della Protezione Civile si conteggiano +117 morti nelle ultime 24 ore. L’incremento della giornata ieri era stato più contenuto: +78. Il computo totale di deceduti a causa della Covid-19 raggiunge quota 33.072, il 26 maggio erano 32.955. Ma il dato più preoccupante è quello relativo ai nuovi casi, +584 in un solo giorno, quasi 200 in più rispetto al bollettino precedente.

Prosegue invece la diminuzione delle persone attualmente positive al virus. A 20 giorni dal decremento record di -6.939 pazienti affetti da Covid-19, oggi è stata registrata una consistente diminuzione di -1.976 nel dato relativo alle persone infette (dato che continua a oscillare, giacché ieri il calo era di -2.358, due giorni fa di -294, tre giorni fa di –1.158). Il totale degli attualmente positivi al virus è al momento di 50.966 persone (ieri era a quota 52.942).

I casi totali di persone colpite dal virus sono ormai arrivati a quota 231.139 dall’inizio del monitoraggio. Ieri erano 230.555: i nuovi contagi registrati sono quindi +584 in 24 ore (in lieve aumento rispetto a ieri quando l’incremento era di 397 casi, due giorni fa era di +300, tre giorni fa di +531). Il totale dei tamponi è arrivato a quota 3.607.251, con una ulteriore ripresa sul numero dei tamponi analizzati (oggi +67.324, ieri 57.674, due giorni fa +35.241). Ieri il totale era a quota 3.539.927. Il totale dei casi testati è di 2.290.551 (ieri il totale dei casi era arrivato a quota 2.253.252).

Riguardo alle persone guarite nelle ultime 24 ore, si registrano 2.443 pazienti guariti a fronte dei 2.677 di ieri e dei 1.502 di due giorni fa. Il totale è di 147.101. Il numero dei pazienti ricoverati in ospedale è di 7.729 (ieri erano 7.917). I pazienti in terapia intensive sono 505 (ieri erano 521). In tutta Italia sono al momento sono 42.732 le persone in isolamento domiciliare (ieri erano 44.504).

L’andamento dei nuovi contagi negli ultimi 10 giorni

Ieri e oggi a confronto

I positivi Regione per Regione

In base ai dati ufficiali della Protezione civile, il numero di persone al momento positive al SARS-CoV-2 è così distribuito di regione in regione:

I casi (totali) provincia per provincia

Leggi anche: