Nella rissa tra i virologi spunta Sileri: «Non ci saranno più mille morti al giorno» – il video

Il viceministro della Salute rassicura sulla seconda ondata autunnale: «Non avrà la stessa violenza»

Dopo i paragoni con la Spagnola, e il dibattito sempre più acceso tra gli esperti, ci prova il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri a calmare gli animi e rassicurare i cittadini sulle prossime fasi dell’epidemia di Coronavirus.

«Non bisogna aver paura. La paura è passata, è alle nostre spalle», ha detto Sileri intervenendo alla presentazione dell’iniziativa di screening in piazza Cavour organizzata dall’Ordine degli avvocati di Roma.

«Non avremo mille morti al giorno come nel mese di marzo», ha aggiunto il viceministro che in vista di una seconda ondata autunnale ci tiene a rassicurare: «Non avrà la stessa violenza. Noi dobbiamo dire le cose come sono: non bisogna spaventarsi».

Leggi anche: