Ghali aggredito nella sua villa di Buccinasco tra urla e vasi rotti: denunciata una 22enne

La giovane prima si è scagliata contro l’auto del rapper e poi ha scavalcato la staccionata della villetta di sua proprietà. Sono seguite urla e insulti

Attimi di paura per Ghali, vittima di un’aggressione nella sua proprietà privata. Nella serata di sabato sera, il rapper è stato raggiunto nel suo giardino di casa, a Buccinasco (in provincia di Milano), da una giovane di 22 anni che prima si è scagliata contro la sua auto e poi ha scavalcato la staccionata della villetta di proprietà del cantante. Durante l’episodio sono stati distrutti diversi oggetti, tra cui alcuni vasi. La ragazza ha inveito contro Ghali, insultandolo. La notizia è stata riportata da Milano Today.

Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri e la polizia. Il rapper ha chiesto alla ragazza – che poi è stata portata via dal 118 in ambulanza per una visita al pronto soccorso dell’ospedale San Carlo per lo stato di agitazione in cui si trovava – cosa l’avesse spinta a commettere un gesto simile: la 22enne ha risposto semplicemente che voleva incontrarlo, e che aveva viaggiato da Benevento per vederlo.

Stando a quanto ricostruito, la ragazza era in effetti partita da un paese della provincia di Benevento in treno per raggiungere l’abitazione del rapper. Nel corso del bliz, Ghali le avrebbe chiesto più volte: «Perché ti comporti cosi? Cosa ti ho fatto?». E lei urlando pare abbia risposto: «Lo sai benissimo, lo sai benissimo». La giovane è stata denunciata dai carabinieri a piede libero per danneggiamento e violazione di domicilio.

Leggi anche: