«Non sparatemi, per favore», un nuovo video mostra il fermo di George Floyd – Il video

Il Daily Mail ha pubblicato in esclusiva immagini inedite riprese dalla bodycam di un agente

«Non sparatemi, vi prego». Un uomo terrorizzato implora gli agenti che bussano al finestrino della sua auto e gli puntano addosso una pistola. È il video, pubblicato in esclusiva dal Daily Mail, che mostra il fermo di George Floyd prima di essere buttato a terra, prima che uno dei poliziotti gli mettesse un ginocchio sul collo per otto minuti, provocandone la morte.

Il video è stato ripreso dalla bodycam di uno dei due agenti che hanno fermato Floyd. Nelle immagini si vede l’agente Thomas Lane che si avvicina all’auto del 46enne, bussa, Floyd apre la porta e gli agenti gli puntano una pistola. Floyd inizia a supplicare: «Per favore, non spararmi. Ho appena perso mia madre».

Gli agenti lo tirano fuori dall’auto, gli mettono le manette ai polsi. Ci sono alcuni momenti concitati, poi l’uomo viene buttato a terra. Si lamenta di non riuscire a respirare e alla fine sussurra: «Probabilmente morirò così».

Leggi anche: