Beirut, l’onda d’urto dell’esplosione è entrata nelle case di migliaia di libanesi – I video

Lo shock degli abitanti di Beirut durante la seconda esplosione

La prima esplosione, poi la seconda, devastante. La catastrofe al porto di Beirut, in Libano, ha travolto l’intera città. Le case dei cittadini sono state colpite fino a migliaia di chilometri dalla costa, spaventando gli abitanti dell’intera area. Da ieri sera, 4 agosto, gli ospedali sono sovraccarichi di gente ferita e le strade sono piene di persone in fuga dalle loro abitazioni fortemente compromesse. Alcuni video pubblicati sui social network – sia dagli utenti che dai giornali locali – hanno mostrato l’invadenza dell’onda d’urto nelle case dei cittadini più distanti dal porto.

Una giornalista della BBC viene travolta in diretta dalla violenza della seconda esplosione

Il video integrale della donna che porta via la bambina dalla finestra durante l’onda d’urto

La casa di una giornalista, lontana dal porto, viene danneggiata dalla seconda esplosione

Video copertina: Ahkbar su Twitter

Leggi anche: