Discoteche, la tiktoker Gaia Bianchi cancella i video al centro della bufera e si spiega: «Il problema è chi non le ha chiuse prima» – Il video

Ad aprile fece notizia perché decise di violare la quarantena. Ora pubblica delle Instagram stories contro la decisione del governo di chiudere le discoteche. Ma quando la polemica monta, li cancella e si spiega

Gaia Bianchi è una ragazza di 16 anni con più di un milione di followers sulla piattaforma TikTok. Si era già sentito parlare di lei ad aprile, quando decise di violare la quarantena per incontrare i suoi amici. Ora torna a far notizia dopo aver pubblicato alcuni video (poi rimossi) in cui parla della chiusura delle discoteche per il contenimento del contagio da Coronavirus criticando aspramente la decisione del governo.

Le sue storie Instagram hanno scatenato una vera e propria bufera social tra le tante polemiche da parte di follower e vari influencer. Così, dopo la gaffe, Gaia Bianchi decide di tornare su quei video per spiegare la sua posizione: «Il problema sono quei quattro babbi che hanno lasciato le discoteche aperte fino a dopo Ferragosto».

Leggi anche: