Berlusconi positivo, Veronica Lario rompe il silenzio: «Sono addolorata». Nervi tesi tra i figli per la caccia all’untore, Barbara: «Su di me trattamento disumano»

L’ex moglie di Berlusconi ha mandato un messaggio privato dopo oltre un decennio di silenzio tra i due. E intanto montano i sospetti in casa su chi abbia potuto contagiare l’ex premier

Prova a portare un po’ di pace in famiglia Veronica Lario mentre sui i figli di Silvio Berlusconi proseguono sospetti e smentite su chi possa aver contagiato l’ex premier, ricoverato al San Raffaele per un principio di polmonite dopo essere risultato positivo al Coronavirus. Con un messaggio privato l’ex moglie di Berlusconi ha fatto sentire la sua vicinanza all’ex marito, col quale non ci sarebbe dialogo ormai da 12 anni.


Come riporta la Repubblica, l’ultimo incrocio tra i due è stato lo scorso luglio a villa Certosa, in Sardegna, per il compleanno di Edoardo, figlio di Barbara. I due sono stati nella stessa casa per un breve lasso di tempo, ma niente sarebbe cambiato tra i due che continuano a ritrovarsi solo in tribunale.

Nel messaggio fatto arrivare attraverso la segreteria di Forza Italia, Lario si è detta «addolorata e anche un po’ preoccupata», riporta la Repubblica. «Ma lo scenario clinico ora mi sembra abbastanza confortante – ha aggiunto – e i miei figli mi hanno rassicurata, mi dicono di stare tranquilla».

Quel che invece sembra preoccuparla di più è proprio il fronte famigliare, con la caccia a un “untore” tra i figli che cerca di spegnare sul nascere, evitando difese d’ufficio dei suoi figli, Barbara e Luigi, rispetto agli altri come Marina. «Non mi piace la caccia al colpevole – dice Lario – rischia di mettere in secondo piano quanto di buono abbiamo fatto, lo straordinario impegno dei medici e degli infermieri».

I sospetti in casa Berlusconi però non mancano e rimbalzano su siti e quotidiani, tanto da spingere Barbara Berlusconi a difendersi ancora una volta sul Corriere della sera da chi la accusa di aver contagiato suo padre: «Un trattamento disumano quello che mi stanno riservando» dice al Corriere Barbara Berlusconi, mentre continua a stare in isolamento a villa Certosa perché risultata positiva con suo fratello Luigi. «Non ho condotto alcuna vita sregolata in Sardegna. Le volte che sono uscita la sera in tre mesi si possono contare sulle dita di una mano».

Leggi anche: