Roma, sgomberata la sede degli Irriducibili della Lazio: occupavano da decenni i locali dell’Inail – Il video

Virginia Raggi su Twitter ringrazia le forze dell’ordine: «Lo chiedevo da tempo, a Roma non c’è spazio per violenze e prepotenze»

La polizia di Roma ha sgomberato la sede degli Irriducibili della Lazio, gruppo Ultras che occupava abusivamente da decenni alcuni locali di proprietà dell’Inail in via Amulio, nel quartiere Tuscolano. La sindaca della Capitale, Virginia Raggi, ha ringraziato gli agenti su Twitter: «Avanti a testa alta per ripristinare la legalità».


La sede degli Irriducibili era finita al centro delle polemiche a causa di una mozione pro sgombero presentata dal Pd del VII municipio, su cui la maggioranza M5s aveva deciso di astenersi. A fine ottobre si era tornati a parlarne dopo le indagini della Digos sugli scontri in piazza del Popolo contro le restrizioni anti-Coronavirus decise dal governo. Alcuni dei manifestanti, tra i quali noti esponenti dell’estrema destra romana, si erano dati appuntamento nei pressi sede occupata prima di prendere parte ai disordini.

Video: Facebook / Rosa Ferraro

Leggi anche: