Trump non molla, raffica di tweet dalla Casa Bianca: «La gente non accetterà queste elezioni truccate… vedrete cosa sta arrivando!»

Il presidente uscente torna a lanciare una raffica di tweet sulle presunte frodi alle ultime elezioni americane che hanno eletto Joe Biden. Nonostante i risultati siano ormai certi a favore del candidato democratico, Trump non sembra per nulla intenzionato a riconoscere la sconfitta

Di lasciare la sua poltrona alla Casa Bianca Donald Trump non sembra assolutamente intenzionato. Il presidente uscente ancora nelle ultime ore ha lanciato una serie di tweet con cui agita lo spettro delle frodi sul voto che ha eletto il democratico Joe Biden: «La gente non accetterà queste elezioni truccate», ha scritto in un messaggio rilanciando il tweet del fumettista Scott Adams, autore della striscia di fumetti famosa negli Usa Dilbert, che ha parlato di «lavaggio del cervello» perché si accettino i risultati di queste elezioni.


In un altro tweet, Trump è tornato sul caso della Pennsylvania, insistendo sul fatto che sia stato impedito agli osservatori repubblicani di assistere allo spoglio, nonostante la vicenda sia stata ripetutamente smentita. Tutti i tweet di Trump sono marchiati da Twitter che rimanda a delle pagine di spiegazione sullo scontro in corso a proposito delle presunte frodi sul voto.

Nella serie di tweet del presidente uscente c’è poi quello in cui riprende le dichiarazioni del giornalista della Fox, Lou Dobbs, che scrive: «Non mi interessa in che Stato ti trovi, questo sistema di voto per computer è aperto a frodi e interventi». Trump dà ragione a Dobbs e rilancia: «Aspetta di vedere cosa sta arrivando!». Il riferimento è alle numerose cause che la campagna repubblicana ha già avviato in diversi Stati per contestare il risultato delle elezioni, mentre lo stesso Biden sta valutando da parte sua nuove azioni legali contro Trump e gli ostacoli che sta ponendo al processo di transizione.

Leggi anche: