Gerry Scotti torna a casa guarito dal Coronavirus, l’abbraccio ai medici dopo la terapia intensiva: «Ci hanno creduto più di me»

Il conduttore Mediaset ha trascorso dieci giorni nel reparto di terapia intensiva dell”ospedale Humanitas di Milano, pochi giorni dopo la scoperta della positività lo scorso 26 ottobre

È tornato a casa Gerry Scotti, dopo tre settimane dal contagio di Coronavirus che lo aveva portato fino al reparto di terapia intensiva dell’ospedale Humanitas di Milano. Il conduttore di Mediaset ha pubblicato una foto sul suo profilo Instagram per rassicurare i fan che da giorni seguivano con apprensione le poche notizie sulla sua salute. L’ultima appunto era quella che rivelava il suo ricovero tra i malati più gravi, dopo un peggioramento delle sue condizioni durato circa dieci giorni.


Così come avvenuto il giorno in cui ha scoperto della sua positività, Scotti ha anticipato ogni eventuale indiscrezione annunciato il ritorno a casa direttamente sui suoi canali social: «A casa, finalmente – ha scritto su Instagram – Grazie a tutti voi, al vostro affetto e grazie a tutti i medici, infermieri e collaboratori di Humanitas che ci hanno creduto prima di me. Un abbraccio a chi ha vissuto insieme a me questa esperienza: non vi dimenticherò».

Leggi anche: