Roma, la polizia sgombera la sede di Forza Nuova e il Nuovo Cinema Palazzo. L’appello sui social: «Chi può ci raggiunga»

di Giovanni Ruggiero

Due storie opposte: il movimento di estrema destra occupava un immobile dell’Ater che verrà destinato alle associazioni attive sul territorio. Sui locali del Cinema, invece, regna l’incertezza

Da questa mattina sono iniziati due sgomberi da parte della polizia a Roma. Il primo ha colpito la sede di Forza Nuova in via Taranto, nel quartiere San Giovanni. L’altro il Nuovo Cinema Palazzo, a San Lorenzo, per il quale è subito partito l’appello sui social dei militanti: «Chi può ci raggiunga». In un secondo post, gli attivisti hanno aggiunto: «La prepotenza è arrivata col buio e ha occupato il Cinema Palazzo e Piazza dei Sanniti. Ora sta uscendo il sole e oggi non abbiamo niente di più importante da fare che dimostrare che NON CI STIAMO. Portate con voi creatività, energie, forza e pazienza. Sarà una giornata lunga abbiamo tutto il tempo di dare il nostro contributo. Da adesso in poi ci vediamo a Via degli Ausoni sotto il Pastificio Cerere».


Due storie decisamente opposte, quella della sede di Forza Nuova e quella del Cinema Palazzo. Nel primo caso, il movimento di estrema destra occupava un immobile dell’Ater che verrà destinato con apposito bando alle associazioni attive sul territorio. Per quanto riguarda il futuro dei locali del Cinema Palazzo, invece, regna l’incertezza. La stessa incertezza che nel 2011 aveva portato gli attivisti a organizzarsi per scongiurare l’apertura di un Casinò nel quartiere di San Lorenzo.

Video di copertina: Facebook / Sandro Gianni

Leggi anche:

Giovanni Ruggiero