Coronavirus, la bozza della Commissione Ue contro le Messe a Natale: «Sostituirle con iniziative online»

Nessun limite imposto per gli sport invernali: a decidere saranno i singoli Stati membri

A citare i passaggi della bozza sono fonti sentite dall’agenzia stampa Ansa. Nella proposta delle linee guida per arginare i contagi da Coronavirus a cui sta lavorando la Commissione europea ci sarebbero due passaggi sulle Messe di Natale. Il primo è una raccomandazione che chiede ai governi di non «permettere assembramenti». In un altro, più specifico, si chiede di «considerare di evitare cerimonie religiose con grossi assembramenti, sostituendole con iniziative online, in tv o alla radio».


Sempre da quanto si apprende da Bruxelles, non ci saranno limiti imposti dall’Unione Europea sugli sport invernali. Tutto sarà deciso dagli Stati membri. Tra le misure consigliate per le prossime vacanze c’è il mantenimento del coprifuoco a Natale e Capodanno e la richiesta di prolungare di almeno una settimana le vacanze per gli studenti, così da creare una periodo di cuscinetto tra i contatti avuti nelle feste e il ritorno in aula.

Leggi anche: