In Veneto aumentano ancora i decessi: 92 nelle ultime 24 ore. Nuovi contagi in calo ma sopra i 1.000 casi

Stabili i contagi e leggermente in salita i decessi: il bollettino quotidiano della Regione

Sono più o meno stabili i numeri del Coronavirus registrati oggi, 23 gennaio, in Veneto. Crescono di poco i nuovi contagi, che sono +1.030 (contro i 1.198 di ieri), e i decessi in più da ieri sono 92 (ieri 75). Il totale delle vittime sul territorio fin dall’inizio del monitoraggio della pandemia è di 8.531. Buone notizie invece sul fronte della pressione ospedaliera: sono circa 100 i ricoverati in meno rispetto a ieri (totale 2.316). Anche le terapia intensive diminuiscono (a fronte, però, anche di un aumento dei decessi): -7 rispetto a ieri, per un totale di 314 posti letto occupati.


Secondo il nuovo monitoraggio della Cabina di Regia, il Veneto resterà ancora in zona arancione. Ieri il presidente Luca Zaia aveva dichiarato che in Regione si stavano registrando numeri da gialla, ma il passaggio non si è ancora concretizzato. «La nostra incidenza è passata dal 480 nuovi positivi a settimana a 178 nuovi positivi – aveva sottolineato – e l’Italia ha un trend attuale di decrescita dell’infezione. Forse la terza ondata qui da noi è passata».

Leggi anche: