Coronavirus, in Veneto 75 decessi in 24 ore. Zaia: «Forse la terza ondata qui da noi è passata» – Il video

I nuovi contagi sono 1.198. Il governatore: «Coi vaccini ripartiremo dagli over 75»

In Veneto si contano 1.198 nuovi positivi al Coronavirus e 75 morti nelle ultime 24 ore. L’incidenza comunicata dalla Regione nel bollettino del 22 gennaio è del 2,75%. Nel calcolo rientrano sia i tamponi molecolari (14.280), sia quelli rapidi (29.310), per un totale di 43.590 tamponi effettuati. Il totale dei contagiati dall’inizio dell’epidemia tocca dunque quota 303.687, quello dei decessi arriva a 8.439. I ricoverati attuali sono 2.737, di cui 321 in terapia intensiva (-12) e 2.416 in area non critica (-49).


Presentando i dati, il governatore Luca Zaia ha dichiarato: «Non sappiamo ancora quale sarà nostra fascia di rischio, oggi si decide. Siamo diventati arancioni perché eravamo catalogati a rischio alto. Non so oggi cosa farà l’Istituto superiore di sanità, ma accetteremo quello che verrà indicato dai tecnici. La nostra incidenza è passata dal 480 nuovi positivi a settimana a 178 nuovi positivi. E l’Italia ha un trend attuale di decrescita dell’infezione, forse la terza ondata qui da noi è passata». Sui vaccini ha aggiunto: «Dalla prossima settimana sembra che si riprenderà in quota con le forniture e completeremo i richiamo. Poi in Veneto vogliamo ripartire per primi dagli over 75, anziché dagli over 80, dalla fine della prossima settimana».

Video: Facebook / Luca Zaia

Leggi anche: