«Sono tenuta in ostaggio da mio padre»: la testimonianza di Latifa, principessa degli Emirati Arabi – Il video

L’appello della giovane figlia del sovrano di Dubai e vicepresidente degli Emirati Arabi Uniti: «VIvo come in una prigione, non so come finirà»

«Non so se sopravviverò a tutto questo, è come in una prigione». Lo ha dichiarato in una serie di video-appelli la principessa Latifa Al Maktoum, figlia dello sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, sovrano di Dubai e vicepresidente degli Emirati Arabi Uniti. La ragazza aveva tentato di fuggire nel 2018 e il padre ha deciso di rinchiuderla nella villa di famiglia. Da qui la giovane fa sapere di «essere preoccupata per la sua vita». «Faccio il video dal bagno perché è l’unica stanza che posso chiudere a chiave», ha raccontato in una serie di clip pubblicate dalla Bbc, «Non posso uscire neanche a prendere una boccata d’aria fresca: sono sorvegliata da poliziotti tutto il giorno»·


Video: Twitter/Bbc

Leggi anche: