Vaccini, Figliuolo: «Superate le 500 mila dosi quotidiane. Ora tutto dipenderà dalla puntualità delle consegne»

Il commissario straordinario per l’emergenza: «Il dato conferma le previsioni e dimostra che la macchina delle vaccinazioni è efficiente»

L’obiettivo di somministrare almeno 500 mila dosi di vaccino anti-Covid in un giorno in Italia è stato raggiunto. «Nella giornata del 29 aprile sono state 508.158 le somministrazioni effettuate nel quadro della campagna vaccinale nazionale», viene reso noto dalla struttura commissariale guidata dal generale Francesco Paolo Figliuolo. Il dato «conferma le previsioni e dimostra che la macchina delle vaccinazioni è efficiente – si legge ancora nel comunicato del commissario straordinario chiamato da Draghi per gestire l’emergenza Coronavirus -. Il mantenimento di un rateo di almeno 500 mila somministrazioni al giorno è adesso sempre più legato alla puntualità e alla consistenza delle consegne di vaccini da parte delle aziende farmaceutiche».


Foto in copertina: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Leggi anche: