Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Chi è Valentina Procaccini, la promessa del nuoto 13enne che ha vinto 5 titoli nazionali di categoria – Il video

Classe 2008, in piena pandemia l’atleta pescarese è rimasta a Roma per preparare i campionati dove ha stabilito nuovi record

È nata una stella? Difficile dirlo in uno sport come il nuoto, dove le variabili di un successo o di una delusione passano per mesi di lavoro riassunti in decimi di secondo. Vincere 5 titoli nazionali in una sola edizione di un campionati giovanili però non è cosa da poco e Valentina Procaccini ci è riuscita. Ai Criteria giovanili di Riccione, infatti, la nuotatrice ha conquistato la medaglia d’oro nei 100 rana e nei 50, 100, 200 e 400 stile libero. Classe 2008, la 13enne italo-cubana originaria di Pescara ha stracciato anche due record italiani della categoria “Ragazzi 1” nelle specialità dei 50 e 100 stile. Il successo agli ultimi campionati italiani di categoria arriva dopo mesi di sacrifici legati alla pandemia da Covid.


Dopo che il campionato stesso era stato posticipato lo scorso gennaio proprio a causa dell’emergenza sanitaria, Valentina aveva deciso di rimanere nella Capitale per continuare una preparazione di alto livello, dove si era trasferita dall’Abruzzo per unirsi, in prestito dagli Hurricane, all’Aniene con Federica Pellegrini, vedendo le due sorelle più grandi e la famiglia solo nel weekend. «La ragazza sta vivendo la realizzazione di un sogno, quello di tutti i nuotatori», ha detto all’Ansa il padre Antonio. «Quando lei va ad allenarsi e si trova a fianco della Pilato, della Quadarella, di Martinenghi, vive il paradiso dei nuotatori».


Video: Ansa

Leggi anche: