Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Cina, panico a Shenzhen: il grattacielo inizia a tremare, migliaia di persone in fuga – Il video

Nella zona non è stata registrata alcuna scossa di terremoto. Le autorità assicurano: «Nella struttura non ci sono anomalie»

Attimi di paura a Shenzhen, nel sud della Cina, dove martedì 18 maggio un grattacielo di 291 metri, il Seg Plaza, ha iniziato a oscillare intorno alle ore 12:30. Nell’area urbana, non si sono registrate scosse di terremoto né eventi suscettibili di provocare l’oscillazione della struttura. Nei video pubblicati sui social network si vedono le persone in fuga: all’interno erano circa 15 mila i presenti. Stando alle autorità locali, le persone sono state evacuate in 90 minuti e sono state avviati accertamenti per capire le cause dell’accaduto. Al momento, tuttavia, le autorità fanno sapere che «non sono state riscontrate anomalie nella struttura e nell’ambiente circostante all’edificio».


Video: Twitter/@dZnJUCdo4FlZqgd


Leggi anche: