Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Nba, LeBron James (accecato) piazza la tripla sulla sirena: la prodezza vale la vittoria contro Golden State – Il video

Poco prima del match-point “King James” era stato accecato da un avversario in un contrasto di gioco

«LeBron from the downtown!», urla il telecronista. LeBron James, sempre lui. A 4 giorni dal rientro sul parquet dopo l’infortunio The Kid from Akron è tornato a essere subito decisivo. Nell’ultimo confronto in Nba tra i suoi Lakers e i Golden State di Stephen Curry, infatti, James ha disputato una partita eccellente siglando 22 punti, 11 rimbalzi, 10 assist e soprattutto il match-point allo scadere grazie a una prodezza che ha permesso ai Lakers di imporsi 103 a 100 sui Warriors e di accedere ai play-off. A pochi secondi dalla fine del match il numero 23 ha piazzato una tripla ben oltre il limite di tiro dei 6,5 metri, vedendo male dopo che un avversario, Draymond Greene, lo aveva accecato con la mano in un contrasto di gioco. «Dopo il dito di Draymond nel mio occhio vedevo letteralmente tre ferri del canestro: ho solo tirato a quello di mezzo», ha detto James a fine partita, commentando il gesto che ha ricevuto il plauso del rivale Curry come del rapper Drake, spettatore a bordo campo.


View this post on Instagram

A post shared by SportsCenter (@sportscenter)


Video: Instagram/@sportcenter

Continua a leggere su Open

Leggi anche: