Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Balleremo tutta la notte»: migliaia di persone in piazza a Tel Aviv per festeggiare il nuovo governo (e l’addio di Netanyahu) – Il video

In Rabin Square, anche il movimento di protesta che per un anno ha organizzato a Gerusalemme manifestazioni contro l’ormai ex premier

Migliaia di persone si sono radunate a Tel Aviv per festeggiare il nuovo governo Bennett-Lapid che ha costretto all’opposizione il Likud di Benyamin Netanyahu. I festeggiamenti, esplosi dopo il voto di fiducia della Knesset al nuovo esecutivo, sono andati in scena in Rabin Square, nel luogo dove nel 1995 il premier laburista fu assassinato da un estremista di destra. Nel pubblico si notano molte bandiere nazionali israeliane assieme a quelle del movimento di protesta che per un anno ha organizzato a Gerusalemme manifestazioni settimanali contro l’ormai ex premier Netanyahu. «Siamo intenzionati a ballare per tutta la notte, nessuno oggi vada a dormire» ha detto uno degli organizzatori. Fra gli artisti che si esibiranno di fronte alla folla vi è un esponente del movimento di protesta, autore di diverse canzoni anti-Netanyahu.


Leggi anche: