Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Migranti, nuovi sbarchi a Lampedusa: oltre 1.200 persone nell’hotspot dell’isola. Al via i trasferimenti in altri centri

Il sovraffollamento causato dai nuovi approdi ha portato le autorità al trasferimento di circa 190 persone in altri centri d’accoglienza siciliani

Sono 1.215 le persone ospitate nell’hotspot di Lampedusa dopo i 14 sbarchi che si sono registrati sull’isola siciliana in meno di 12 ore, due dei quali questa mattina. La crisi umanitaria sull’isola ha portato a un sovraffollamento della struttura d’accoglienza e sono iniziate le procedure di trasferimento in altri centri regionali, incluso quello di Palermo. In giornata, su disposizione della Prefettura, partiranno col traghetto altre 110 persone per il trasferimento a Crotone. Prima del flusso di nuovi arrivi, infatti, la struttura dell’isola ospitava 137 persone. Già nel corso della notte la Guardia costiera aveva intercettato una imbarcazione con a bordo 22 subshariani. Un altro sbarco è stato registrato a molo Favarolo poche ore dopo. E Medici senza frontierNella serata di ieri, intanto, 57 migranti sono stati trasferiti a Porto Empedocle, nell’agrigentino: tra loro ci sono anche minori non accompagnati e donne incinte.


Leggi anche: