Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Saman Abbas, il fidanzato denunciò il padre della 18enne per minacce: «Se non la lasci, sterminiamo tutta la famiglia»

La notizia è stata data dalla trasmissione «Chi l’ha visto». Pubblicati altri messaggi tra Saman e il ragazzo

Il fidanzato di Saman Abbas, la ragazza pakistana di 18 anni scomparsa da oltre un mese a Novellara, presentò una denuncia contro il padre di lei lo scorso 9 febbraio. Shabbar Abbas – questo il nome del padre – andò a casa dei genitori del giovane dicendo: «Se tuo figlio non lascia Saman sterminiamo tutta la famiglia». A dare la notizia è Chi l’ha visto, la trasmissione condotta da Federica Sciarelli, cha ha parlato in anteprima durante l’edizione dell’Emilia-Romagna del TgR.


I messaggi tra Saman e il fidanzato

Ci sarebbero anche altri messaggi scambiati tra il giovane, che vive in un’altra regione, e Saman. «Ma perché Dio ha deciso che la mia vita deve essere così? Non so cosa fare, mi scoppia il cervello», diceva Saman. «Tu lo sai quanto può essere pericoloso qui per te. Vai dai carabinieri ora», le rispondeva il fidanzato. «Sì, l’ho pensato», diceva lei poco prima di sparire. La 18 enne si era opposta a un matrimonio combinato dalla famiglia con un parente in Pakistan a fine 2020. Per questo motivo era stata protetta in una comunità: ad aprile, però, era tornata a casa. Si teme l’omicidio: mentre si cerca il corpo, sono indagati padre, madre, zio e due cugini.


Foto copertina: Vicenzo Monaco

Continua a leggere su Open

Leggi anche: