Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Meghan Markle aveva già deciso di lasciare Buckingham Palace». Le rivelazioni in un nuovo libro: il piano dietro la lite tra Harry e William

L’ex attrice «recitava la parte della vittima, ma era prepotente e sgarbata con il personale di corte, in linea con le abitudini di Hollywood»

Una lite furibonda, al telefono, che avrebbe spinto il principe William a voler separare una volta per tutte il suo casato da quello di Harry. L’argomento della discordia, neanche a dirlo, è sempre lei: Meghan. I due avrebbero infatti parlato a lungo della duchessa di Sussex e delle sue accuse d’essere stata bullizzata da membri dello staff di Buckingham Palace nel 2018. Questo dettaglio, che andrebbe a delineare una specie di faida tra fratelli, è contenuta in un nuovo libro dedicato ai reali britannici, dal titolo Battle of the Brothers, di cui il quotidiano conservatore Times ha pubblicato alcuni stralci.


Il retroscena nel nuovo libro

Robert Lacey, che ha scritto il libro, parla di «ostilità» da parte di Meghan nei confronti del sistema reale. Una reticenza alle regole e allo stile di vita imposto dall’entourage di palazzo subito notata da William. La duchessa avrebbe «pianificato» di lasciare la monarchia dal momento in cui ha messo piede a Buckingham Palace, per tornare negli Stati Uniti. L’ex attrice, si legge ancora nel libro che cita non meglio precisate fonti dello staff di Kensington Palace, «recitava la parte della vittima, ma era prepotente e sgarbata con il personale di corte, in linea con le abitudini di Hollywood». Un modo di fare che ha probabilmente trasmesso ad Harry, più di una volta pizzicato ad «urlare» ai suoi assistenti. Quello che vien fuori è il ritratto di una donna arrivata a corte e diventata, all’istante, una diva capricciosa e maleducata, di sapore vagamente sessista. Sembra infine che William ritenesse che Meghan avesse un «piano» e che fosse «geloso» del fatto che gli stesse «portando via il suo amato fratello». Il principe inoltre avrebbe confessato che la moglie Kate era stata «diffidente sin da subito» nei confronti dell’ex attrice.


Leggi anche: