Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

In Sicilia ricoverata una bimba di 9 anni, Musumeci: «Ha i genitori No Vax». In rianimazione una neonata positiva alla variante inglese

Due casi di ricovero in terapia intensiva, in Sicilia, fanno temere per la ripresa dei contagi sull’isola

Inizialmente si sospettava che si trattasse di variante Delta, ma in realtà la mutazione che ha costretto una neonata in terapia intensiva è del ceppo cosiddetto inglese. Nell’ospedale Cervello di Palermo, la bimba di due mesi è intubato per complicanze cerebrali causate dal Coronavirus. Le sue condizioni, al momento, sono considerate stabili. Anche la madre del bambino è risultata positiva al Sars-CoV-2, ma la sua sintomatologia sarebbe lieve. Sempre in Sicilia, ma all’ospedale Di Cristina, si trova in rianimazione un’altra bambina, questa volta di 9 anni, anche lei affetta da Covid-19. Il presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, in un’intervista al Corriere ha spiegato che i genitori della giovane non si sono vaccinati per scelta: «La sorella – della paziente – è stata a lungo in Spagna, mentre i genitori sono No Vax».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: