Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Germania, esplosione nel più grande polo chimico d’Europa: sono due le vittime – Il video

I feriti sono 16, di cui quattro in gravi condizioni. Rimangono ancora tre persone disperse

Sale a due il bilancio dei morti nell’esplosione che questa mattina ha coinvolto un parco chimico di Leverkusen in Germania. Un secondo corpo è stato trovato presso l’impianto di smaltimento di rifiuti, mentre si lavorava a mettere in sicurezza il sito. Altre tre persone rimangono disperse. Mentre sono 16 i feriti. Alle ore del 27 luglio, dopo l’esplosione, dallo stabilimento chimico si è alzata un’imponente colonna di fumo visibile da diversi chilometri.


La protezione civile ha classificato l’evento come «altamente pericoloso»

Le cause dell’incidente per il momento sono ignote, e agli abitanti è stato chiesto di tenere sigillate porte e finestre e rimanere nelle proprie abitazioni. La protezione civile ha classificato l’evento come «altamente pericoloso». Un tratto dell’autostrada A1 è stata chiusa al traffico e numerose unità dei vigili del fuoco stanno lavorando per riportare la situazione sotto controllo. Il parco chimico di Leverkusen ospita diversi impianti, oltre a quello danneggiato: si tratta infatti di uno dei più grandi parchi chimici d’Europa.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: