Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Coronavirus, anche New York introduce un pass per entrare in palestre, ristoranti e cinema in sicurezza

Si chiamerà Key to NYC Pass ed è simile alla misura introdotta da Francia e Italia. Dopo un periodo di prova ad agosto entrerà definitivamente in vigore a metà settembre, con il rientro a scuola e al lavoro

Un certificato di vaccinazione del tutto simile a quello italiano sarà adottato dalla città di New York per accedere a luoghi pubblici al chiuso in sicurezza. Già da agosto la misura diventerà obbligatoria, prima che in tutto il resto degli Stati Uniti. Il lasciapassare digitale certifica di essere vaccinati contro il Coronavirus e si chiamerà “Key to NYC Pass“. Sarà chiesto all’ingresso di palestre, ristoranti e locali, sia ai clienti che ai dipendenti. Non solo, il certificato dovrà essere esibito anche quando si va al cinema o si partecipa a spettacoli o eventi sportivi. Si tratta dunque di una restrizione del tutto simile agli obblighi introdotti a riguardo in Italia e in Francia, che consentono alle attività di restare aperte e di scongiurare un nuovo lockdown. Dopo un periodo di transizione, come anticipa il New York Times, il pass entrerà definitivamente in vigore a metà settembre, quando riapriranno le scuole e molti lavoratori rientreranno a Manhattan. Si attende a questo punto l’annuncio del sindaco di New York Bill de Blasio, con la data di inizio della misura.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: