Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Tokyo 2020, record italiano per gli azzurri nella finale della 4×400 d’atletica. Medagliere a quota 39

Il quartetto italiano arriva settimo al traguardo e stabilisce il nuovo record italiano con 2:58:81. Domani caccia alla 40° medaglia con la ginnastica ritmica a squadre

Penultima giornata di gare a Tokyo. Domani calerà il sipario sui 32esimi Giochi olimpici. Dopo gli storici ori di ieri conquistati dalla spedizione azzurra, con i primi posti di Palmisano nella marcia 20km femminile, nel karate, e nella staffetta 4×100, l’Italia è salita all’ottavo posto nel medagliere, la spedizione italiana arricchisce il proprio bottino con il bronzo di Abraham Conyedo nella lotta 97kg. Il bilancio dal Giappone parla chiaro: 39 medaglie (10 ori, 10, argenti e 19 bronzi), record assoluto per i colori azzurri a una Olimpiade. E domani c’è la caccia alla 40esima con le farfalle azzurre delle ginnastica ritmica. Un ultimo fatto che rende ancora più orgogliosi: in 15 giorni di Olimpiadi gli atleti italiani hanno vinto almeno una medaglia al giorno.


Atletica: settimo posto con record italiano nella 4×400

Finisco le Olimpiadi per l’Italia con il settimo posto nella finale della staffetta 4×400 maschile. Nonostante un errore di Scotti nel passaggio di testimone il quartetto azzurro stabilisce il nuovo record italiano sulla distanza con 2:58:81.


Lotta libera, Conyedo in finale per il bronzo

Abraham Conyedo ha battuto il canadese Jordan Steel con il punteggio di 4-0 nei ripescaggi dei 97kg. Ora, l’italo-cubano, potrà andare a giocarsi il bronzo contro l’atleta turco Suleyman Karadeniz.

Atletica, staffetta 4×100: la premiazione dei velocisti azzurri

Il primo podio di queste Olimpiadi per Tortu, Desalu e Patta, il secondo per Jacobs. Il quartetto azzurro si mette finalmente al collo la medaglia d’oro dopo l’impresa di ieri nella finale della staffetta 4×100 maschile. Un ultimo rettilineo fulmineo per Filippo Tortu che ha corso la sua frazione in 8″845 staccando la Gran Bretagna di un centesimo. Sul podio i quattro azzurri hanno cantato l’inno e poi si sono stretti in un abbraccio.

Ginnastica ritmica, Baldassarri chiude sesta

EPA/MAST IRHAM | Milena Baldassarri

Finisce in sesta posizione la gara di Milena Baldassarri nell’all around individuale della ginnastica ritmica. L’azzurra ha raggiunto comunque uno storico risultato per il movimento italiano con il punteggio di 99.625. L’oro è andato alla israeliana Linoy Ashram, prima con 107.800. Secondo posto all’atleta russa Dina Averina, con 107.650. Bronzo alla bulgara Alina Harnasko, con 102.700.

Ciclismo su pista, Viviani-Consonni chiudono decimi

EPA/CHRISTOPHER JUE

Non era la gara dell’Italia. La coppia azzurra formata da Elia Viviani e Simeone Consonni ci ha provato, ma è finita lontana dal podio. L’oro va alla Danimarca con 43 punti, davanti alla Gran Bretagna (40) e alla Francia (40).

Ginnastica ritmica, Baldassarri ottimo punteggio al nastro

EPA/MAST IRHAM | Milena Baldassarri

Milena Baldassarri è attualmente seconda dopo l’esercizio al nastro che le ha dato un ottimo punteggio di 22.400. L’azzurra chiude con un totale di 99.625.

Karate, Semeraro fuori

Finisce l’avventura olimpica per Silvia Semeraro. L’azzurra è arrivata terza nel suo gruppo ed è rimasta fuori dalle semifinali per un solo punto.

Tuffi, Tom Daley è bronzo

EPA/PATRICK B. KRAEMER | Tom Daley

Il nuotatore britannico, già oro nel sincro dalla piattaforma, ha conquistato un’altra medaglia olimpica. Daley si è posizionato dietro ai due atleti cinesi Cau Yuan e Yang, nella gara individuale della piattaforma 10m regalandosi un bronzo.

Ginnastica ritmica, Baldassarri è settima

Dopo la prima rotazione dell’all around, l’azzurra Milena Baldassarri è settimana. La ginnasta ha ottenuto un punteggio di 25.100. In l’israeliana Linoy Ashram davanti alle russe Dina e Arina Averina.

Karate, seconda sconfitta per Semeraro

Dopo una buona partenza nella categoria 61kg, con la vittoria sulla giapponese Uekusa, Silvia Semeraro ha perso il secondo e il terzo incontro del round robin. Alla karateka manca ora un solo incontro per finire queste eliminatorie.

Basket, l’Olimpiade è ancora degli Stati Uniti

EPA/KIYOSHI OTA | Kevin Durant

Per la quarta Olimpiade consecutiva, la nazionale di Basket statunitense porta a casa la medaglia più prezioso. Gli Usa hanno sconfitto la Francia in finale con il punteggio di 87-82. Il miglior realizzatore dell’incontro è stato Kevin Durante, con 29 punti.

Ritmica, le Farfalle volano in finale

Con il punteggio di 87.150, la nazionale azzurra di ginnastica ritmica ha ottenuto il terzo posto nella prova eliminatoria dietro a Bulgaria e Russia ottenendo così un accesso alla finale dell’all around a squadre. Appuntamento per domani alle ore 8.20 italiane.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: