Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Tokyo 2020, la staffetta 4×100 fa la storia: gli azzurri conquistano l’oro sulle ali di Jacobs e Tortu

Impresa straordinaria dei velocisti azzurri, che vincono al fotofinish sulla Gran Bretagna. Per l’Italia è la 38esima medaglia olimpica

Ancora una impresa straordinaria nell’atletica. Il quinto oro di questa Olimpiade. Il quartetto azzurro composta da Lorenzo Patta, Marcell Jacobs, Eseosa Desalu e Filippo Tortu ha conquistato una storica medaglia d’oro nella staffetta 4×100 davanti a Gran Bretagna e Canada. Per l’Italia è la 38esima medaglia complessiva e la terza di giornata dopo gli ori di Palmisano nella marcia e Busà nel karate. La staffetta azzurra ha corso in 37”50 (nuovo record italiano che ha migliorato quello di 37”95 stabilito ieri nella semifinale). Grande ultima frazione di Filippo Tortu che nel rettilineo finale è riuscito a recuperare sulla Gran Bretagna, staccando la formazione inglese di solo un centesimo. Allo stadio Olimpico di Tokyo sono risuonate le note di Notti Magiche di Gianna Nannini ed Edoardo Bennato, in omaggio alla staffetta italiana. Gli azzurri si sono intrattenuti a lungo a bordo pista con le bandiere tricolori a festeggiare con la delegazione italiana.


Leggi anche: