Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Stasera occhi al cielo, arriva la Luna Blu. Per la prossima dovremo aspettare il 2024

Il fenomeno astronomico avviene quando in una stagione arrivano quattro lune piene invece di tre. La prossima nel 2024

È iniziato alle 14 il fenomeno che vede cadere due lune piene in un mese anziché una, noto popolarmente come “Luna Blu”. L’evento è raro e avviene tra i 2 e i 5 anni. Il nostro satellite però non si tingerà davvero di blu. Questa definizione serve infatti per indicare un altro fenomeno astronomico: ogni stagione di solito ha tre lune piene, questa estate invece ce ne saranno quattro. La prossima Luna piena infatti è prevista per il prossimo 20 settembre, ma gli appassionati potranno osservare dalle ore 20.30 italiane il fenomeno sperando nella colorazione che ha affascinato da sempre l’umanità. Anche perché per la prossima Luna Blu, nota anche dello Storione o del Grano, bisognerà attendere fino al 2024.


In particolare, a rendere ancora più speciale l’osservazione, che potrà essere effettuata a occhio nudo, inquinamento luminoso e meteo permettendo, anche la presenza di Giove e Saturno, attualmente nel loro periodo di massima visibilità. «In media abbiamo una Luna piena al mese, in quanto il nostro satellite impiega 29,5 giorni, ossia poco meno di un mese, per completare il suo ciclo. Per questo motivo – spiega l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope – accade che, di tanto in tanto, abbiamo 13 volte la Luna piena in un anno».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: