Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La foto dei talebani che festeggiano davanti alla tomba di Massoud nel Panjshir

Lo scatto che ritrae gli studenti di religione nel masouleo del leggendario combattente che ha battuto i sovietici ed è stato assassinato da Al Qaeda

L’agenzia di stampa Afp ha pubblicato su Twitter una fotografia che ritrae alcuni combattenti talebani vicino alla tomba del leggendario Ahmad Shah Massoud nella provincia del Panjshir. Massoud è stato assassinato da Al Qaeda nel 2001 dopo aver combattuto contro i sovietici e i talebani. Dopo la presa di Kabul il Panjshir era stato indicato come l’ultima frontiera di resistenza ai talebani in Afghanistan. Nella regione aveva sfilato l’armata del figlio di Massoud, Ahmad. Il quale aveva chiamato alla rivolta il popolo afgano contro gli “studenti di religione”. Il figlio del Leone del Panjshir, ora al comando del Fronte di Resistenza Nazionale afghano, «si trova ancora nella Valle», secondo quanto ha riferito all’ANSA una fonte affidabile vicina alla resistenza anti-talebana. Le forze di Massoud, di cui resta imprecisato il numero, «hanno ricevuto equipaggiamenti», soprattutto di «natura logistica». «Stanno consolidando le proprie posizioni e sono pronti alla battaglia. L’inverno per i Talebani sarà complicato, visto che sono abituati a un clima decisamente più mite».


Il Fronte di resistenza nazionale della Valle del Panshir ha annunciato che formerà un governo parallelo a quello dei Talebani in Afghanistan dopo le necessarie consultazioni. Come riporta l’agenzia di stampa Khaama News, la resistenza ha definito illegittimo il governo di transizione dei Talebani, aggiungendo che è nemico del popolo afghano. Chiedendo alle Nazioni Unite, all’Unione europea, all’Unhcr e agli stati membri dell’Organizzazione per la cooperazione islamica (Oci) di interrompere la collaborazione con i Talebani, il Fronte di resistenza ha detto che «creerà un governo di transizione democratico e legittimo, che sarà forgiato sulla base del voto popolare e in linea con gli standard della comunità internazionale». Massoud è stato invitato a parlare al Parlamento Europeo.


Foto: Wakil Kohsar per Afp via Twitter

Leggi anche: