Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Servono kamikaze contro i politici»: No vax denunciato dopo le minacce in chat. Trovati in casa pugnali e un machete

Il 45enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per detenzione abusiva di armi e minacce

«Servono kamikaze che si fanno saltare insieme a uno di questi politici criminali corrotti». Il messaggio, scritto la scorsa notte da un 45enne su una chat No vax, ha allarmato alcuni membri del gruppo, che l’hanno segnalato alla polizia. Poco dopo è scattata la perquisizione nella casa dell’uomo, a Firenze, dove la Digos ha trovato e sequestrato coltelli di varie dimensioni e tipologie, alcuni pugnali, un machete, un’accetta, un tirapugni, un manganello telescopico, stelle con lame e punte affilate e una pistola ad aria compressa. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per detenzione abusiva di armi e minacce. Parlando con gli agenti, il 45enne avrebbe dichiarato di non aver mai avuto intenzione di portare avanti alcuna forma di protesta violenta.


Leggi anche: