Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ue, rubate le chiavi per generare falsi Green pass: «Tanti certificati saranno annullati»

Tra i pass illegali al centro del caso, anche quelli con il nome di Hitler di cui ha dato notizia Open

Il furto di alcune chiavi che permettono di generare il Qr code del Green pass europeo porterà all’annullamento di tutte le certificazioni verdi create con quel codice. Le chiavi sottratte, infatti, sono state utilizzate per diffondere in rete programmi utili a generare Green pass falsi. Tra questi ci sarebbero anche quelli con il nome di Adolf Hitler, di cui ha dato notizia Open. Secondo quanto si apprende, dai primi accertamenti effettuati, il furto non sarebbe avvenuto in Italia. Non risulterebbero attacchi informatici alla Sogei, la società del ministero dell’Economia che fornisce i codici per il nostro Paese per generare i certificati verdi. L’attacco potrebbe dunque aver riguardato un ente analogo in un altro paese europeo. Nelle prossime ore, sono in programma diverse riunioni a livello europeo tra tutti i soggetti tecnici interessati per un’analisi della situazione. Non si conosce al momento il numero dei codici sottratti né se il problema riguardi anche l’Italia, anche se sono in corso accertamenti.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: