Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

«Ultimo rimane Manu perché non può cadere»: l’attore Alex Belli ironizza sulla disabilità di Bortuzzo – Il video

La frase è stata pronunciata durante il Grande Fratello Vip. Lo staff dell’atleta: «Qui si sta andando oltre. Servono seri provvedimenti verso questi atteggiamenti»

Succede all’interno della casa del Grande Fratello Vip dove il modello e attore di Centovetrine Alex Belli, parlando di Manuel Bortuzzo, il ragazzo che la notte tra il 2 e il 3 febbraio 2019 è rimasto coinvolto in una sparatoria finendo poi sulla sedia a rotelle, dice testualmente: «Ultimo rimane Manu perché non può cadere». Una battuta infelice che non è passata inosservata e che ha fatto insorgere la rete. Una frase che è stata pronunciata nel corso di un dialogo, all’interno della Casa, tra Alex Belli, Soleil Sorge, famosa per aver preso parte al programma Uomini & Donne condotto da Maria De Filippi, e l’attore Davide Silvestri. I tre, come si vede dal video, si divertono a immaginare un musical con protagonisti proprio i concorrenti del Gf Vip. «Poi a uno a uno cadono, tum, tum», dice Belli. «Con lui (il riferimento è a Silvestri, ndr) che rimane ultimo», replica Sorge. Ma è qui che interviene Belli con la frase infelice: «Ultimo rimane Manu perché non può cadere». E scattano le risate.


«Qui si sta andando oltre… Siamo profondamente delusi e ci auguriamo che il Gf prenda seri provvedimenti verso questi atteggiamenti», dice lo staff di Bortuzzo sui social. Le parole del padre dell’atleta (che su Instagram ha scritto: «Alex Belli, Manuel è caduto quando gli hanno sparato, ma si è rialzato. Tu sei caduto di stile, sempre che tu ce l’abbia») sono state riprese da moltissimi utenti e vip, compreso il nuotatore Filippo Magnini.


Foto in copertina di repertorio: ANSA/FLAVIO LO SCALZO

Continua a leggere su Open

Leggi anche: