Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Berlino, diplomatico russo trovato morto davanti all’ambasciata. I servizi segreti: «Era una spia»

L’uomo, 35 anni, è precipitato per ragioni «sconosciute» da un piano alto dell’edificio. A darne notizia è il settimanale tedesco «Der Spiegel»

Un diplomatico russo è trovato morto sulla via di ingresso dell’ambasciata russa in Germania lo scorso 19 ottobre. A dare la notizia il settimanale tedesco der Spiegel, in un’anticipazione del numero in edicola questo weekend. L’uomo, di 35 anni, sarebbe precipitato da un piano alto dell’ambasciata, per ragioni «sconosciute» secondo quanto riferiscono fonti della sicurezza tedesca. «Un tragico incidente», dice l’ambasciata, in cui il diplomatico lavorava come segretario dell’ambasciatore dall’estate del 2019. Secondo i servizi segreti tedeschi, l’uomo, in realtà, sarebbe stato un agente dell’intelligence russa dell’Fsb.


Foto in copertina: L’ambasciata russa a Berlino


Continua a leggere su Open

Leggi anche: