Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Bonus terme al via da oggi alle 12: 200 euro massimi di sconto sui trattamenti, ecco dove prenotare

Al via le prenotazioni con l’elenco delle strutture che aderiscono all’iniziativa. Uno sconto pari al 100% del prezzo d’acquisto di servizi individuale e non cedibile

Il bonus terme parte oggi 8 novembre alle 12. Al via le prenotazioni con l’elenco delle strutture che aderiscono all’iniziativa su bonusterme.invitalia.it. Si tratta di uno sconto pari al 100% del prezzo d’acquisto di servizi presso le strutture termali fino a un massimo di 200 euro. Il bonus è individuale e non cedibile: ogni cittadino avrà 60 giorni di tempo dalla data di emissione per iniziare i trattamenti. Il tetto stabilito per la misura è di 53 milioni di euro. La Toscana è quella che ha saputo approfittare di più dell’iniziativa: su 400 mila richieste di bonus terme attivate in tutta Italia, circa 100 mila ad oggi riguardano strutture della regione. Il voucher sarà attivo e spendibile dall’8 novembre ma già da alcuni giorni essere richiesto: per farlo i cittadini interessati devono solo scegliere dove e poi rivolgersi direttamente alla struttura, anche online.


Il voucher

Secondo Repubblica dovrebbero essere in totale 265 mila i cittadini che riusciranno ad accaparrarsi il voucher. E la gran parte, se non tutti, è già esaurita. «La cifra esatta di quanti hanno fatto domanda — spiega al quotidiano Massimo Caputi, presidente di Federterme — la sapremo solo stasera. Il numero potrebbe essere gonfiato, perché sicuramente qualcuno avrà fatto richiesta in più siti termali e per più persone, non avendo capito che il bonus è personale ed una tantum. Ma sentendo gli associati, una cosa è certa: siamo stati letteralmente sommersi. E alcune strutture hanno scelto di mettere un tetto massimo per gli ospiti. Ma siamo felicissimi di questa iniziativa, che grazie anche alla semplicità di accesso sta dando risultati sorprendenti. E farà da volano all’intero indotto, riempiendo alberghi, ristoranti e negozi».


Il click day dell’8 novembre

Ci si aspetta quindi un click day nel momento in cui le prenotazioni verranno aperte. A ogni richiedente che riuscirà a ottenere il bonus sarà attribuito un buono, non cedibile a terzi, che permette di godere di uno sconto direttamente presso la struttura prescelta. Il sito internet di Invitalia spiega che gli enti termali che vogliono partecipare all’iniziativa devono avere i tre requisiti indicati nel Decreto ministeriale primo luglio 2021:

– essere iscritti al registro delle imprese e risultare in attività
– essere in possesso del codice ATECO 2007 96.04.20 “Stabilimenti termali” (primario, secondario o prevalente)
– avere l’autorizzazione all’apertura dell’attività termale rilasciata dall’ente competente. L’autorizzazione non deve essere scaduta.

Il rappresentante legale dell’ente termale interessato ad accreditarsi può presentare la richiesta accedendo tramite SPID.

Continua a leggere su Open

Leggi anche: