Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

I nuovi Alfieri della Repubblica, chi sono i 30 ragazzi premiati da Mattarella per il loro impegno durante la pandemia

Tra i premiati molti ragazzi che, durante la pandemia, hanno aiutato anziani e persone in difficoltà ma anche uno studente che ha salvato l’amico dal suicidio e una ragazza che ha condiviso la borsa di studio con la migliore amica

Sono 30 gli attestati d’onore di Alfiere della Repubblica che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto conferire a giovani che, lo scorso anno, si sono contraddistinti per i più svariati motivi. Sono state assegnate anche tre targhe per azioni collettive nell’ambito dell’agricoltura sostenibile (all’Istituto d’Istruzione Superiore “ITG-ITI” di Vibo Valentia), di comunicazione digitale (a Radioimmaginaria di Bologna) e di impegno in un’impresa sociale in un carcere minorile (al laboratorio Artigianale “Cotti in Fragranza” del Carcere Minorile di Malaspina di Palermo). Tra i premiati molti ragazzi che si sono spesi nel corso della pandemia del Coronavirus.


Giovanni Buttafava, ad esempio, ha aiutato le persone anziane e con difficoltà di movimento consegnando a domicilio spesa e farmaci. Tommaso Capuano ha fatto doposcuola ai bambini e si è occupato di distribuire abbigliamento e pacchi alimentari alle persone più deboli. Lorenzo Cerutti, invece, ha consentito agli anziani di prenotare i vaccini con le piattaforme online così come Francesco Tortora che li ha aiutati persino nelle procedure per il rilascio del Green pass. Giulia Galieti, infine, ha realizzato un video a sostegno della vaccinazione anti-Covid quando ancora la campagna era in fase di avvio e non si sapeva come avrebbero risposto i giovani alla «chiamata» al vaccino.


C’è anche Maria Ester Contrera, di Palermo, che ha conseguito la maturità da un letto d’ospedale. Ha una rara patologia che la costringe a lunghi ricoveri. Daniele De Angelis, invece, ha consentito ai suoi cugini più piccoli di seguire la didattica a distanza nonostante l’assenza da casa dei genitori che, da infermieri, erano impegnati nella lotta al Covid tra le corsie d’ospedale. Infine ci sono le storie di Luca Ragosa e Betsalot Dereje Negatu. Il primo ha salvato un amico che stava per buttarsi dalla finestra della classe: il compagno stava per suicidarsi quando, senza alcuna esitazione, Luca lo ha trattenuto, mettendo a rischio la propria vita. La seconda, invece, originaria dell’Etiopia, ha voluto dividere la borsa di studio con la sua migliore amica.

I nuovi Alfieri della Repubblica

  • Giovanni Buttafava
  • Tommaso Capuano
  • Andrea Centonze
  • Lorenzo Cerruti
  • Maria Ester Contrera
  • Alessio Cozzolino
  • Francesco D’Antonangelo
  • Daniele De Angelis
  • Davide Pietricola
  • Pamela Di Carlo
  • Gennaro Dragone
  • Giulia Galieti
  • Giorgia Greco
  • Aya Jedidi
  • Rebecca Lucchesi
  • Alessio Manfredi Selvaggi
  • Federica Mauro
  • Michelangelo Melchiorri
  • Matteo Mrissa
  • Simone Mrissa
  • Betsalot Dereje Negatu
  • Benedetta Petrongari
  • Andrea Pigato
  • Silvia Pomella
  • Luca Ragosa
  • Esmeralda Serranò
  • Francesco Tortora
  • Aurora Vannucci
  • Chiara Vecchi

Continua a leggere su Open

Leggi anche: