Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Salta il corteo di Roma: i No Green pass disertano la manifestazione, nessun blitz a Ponte Sisto – I video

L’invito era quello di «occupare Ponte Sisto», vicino al ministero della Salute. Ma all’appuntamento non si è presentato nessuno

L’invito era quello di «occupare Ponte Sisto». Ma sul ponte che dal centro di Roma porta a Trastevere, poco distante dal ministero della Salute, non si è visto nessuno. No Green pass e No vax hanno fatto marcia indietro rispetto agli intenti iniziali, dichiarati sui canali Telegram, di protestare contro le misure anti-Covid del governo Draghi. L’appuntamento era per le 17:30 e invece solo qualche curioso è andato a vedere come fosse la situazione sul ponte, come Open ha potuto testimoniare. Neanche il tempo di guardarsi intorno che è stato identificato dalla polizia che ha presidiato l’area per tutto il giorno. L’obiettivo dei manifestanti sulle chat era quello di arrivare sotto al ministero della Salute. Ma anche qui non si è visto nessuno. È molto probabile che il dispiegamento di agenti delle forze dell’ordine intorno a tutta l’area e il sorvolo di elicotteri a bassa quota già dalle prime ore del pomeriggio abbia reso impossibile per i manifestanti mettere in scena la protesta non autorizzata. Sui canali Telegram era circolato anche l’invito a chiedere la liberazione di Pamela Testa, una delle leader di Forza Nuova in carcere con Roberto Fiore e Giuliano Castellino per l’assalto violento alla Cgil dello scorso 9 ottobre. Ma la manifestazione non è mai cominciata.


Ponte Palatino alle 18, davanti al ministero della Salute

Continua a leggere su Open

Leggi anche: