Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Torino, per i No Green pass senza mascherina in corteo in arrivo sanzioni e multe grazie alla “prova tv”

Anche nel capoluogo piemontese in vigore l’obbligo di mascherina all’aperto nelle vie del centro. Ieri circa 3mila persone erano in corteo come ogni sabato

Sanzionati grazie alla “moviola”: sembra questo il destino di alcuni manifestanti che ieri hanno partecipato a un corteo No Green Pass a Torino privi di mascherina. Dal 2 dicembre scorso anche nella città di Torino è entrato in vigore l’obbligo di mascherina all’aperto nell’area della Ztl. E ora gli operatori della questura stanno identificando le persone grazie alle immagini della polizia scientifica, dopo aver proceduto ad alcune identificazioni sul posto. Ieri erano circa 3 mila le persone che si sono date appuntamento – come accade ogni sabato non solo a Torino, ma anche a Roma e Milano – al grido di No Green Pass in piazza Castello. Per poi percorrere le vie della città in corteo e protestare contro la strategia del governo per contenere i contagi di Coronavirus. Si trattava di persone prive di mascherina nella stragrande maggioranza dei casi. Alcune multe, poche per evitare di creare tensione, sono state comminate sul posto. Ma le sanzioni sono ora destinate ad aumentare grazie ai riconoscimenti via prova tv.


In copertina ANSA/ALESSANDRO DI MARCO | La manifestazione No Green Pass a Torino, 4 dicembre 2021.


Continua a leggere su Open

Leggi anche: