Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

L’Oms boccia il plasma per curare Covid-19: «Ha costi significativi e nessun beneficio»

Nell’aggiornamento delle linee guida sul Covid-19 l’Organizzazione Mondiale della Sanità spiega che d oggi il plasma convalescente non migliora la sopravvivenza né riduce la necessità di ventilazione meccanica

L’Organizzazione Mondiale della Sanità sconsiglia l’uso del plasma dei convalescenti nei pazienti Covid-19 non gravi. E consiglia di usarlo solo all’interno di studi clinici per chi si trova in condizioni gravi e critiche. Nel settimo aggiornamento delle linee guida sul Covid-19 l’Oms spiega che l’evidenza scientifica dimostra che ad oggi il plasma convalescente non migliora la sopravvivenza né riduce la necessità di ventilazione meccanica. Ma la terapia ha «costi significativi». Secondo gli esperti «nonostante le promesse iniziali le evidenze attuali mostrano che il plasma convalescente non produce alcun miglioramento della sopravvivenza» dei malati Covid, «né di altri parametri importanti». In particolare, «non riduce la necessità di ventilazione meccanica». A fronte di ciò, questo trattamento «è costoso e richiede tempo per essere somministrato».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: