Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

No vax protestano al Sacrario di Redipuglia: «Tra i manifestanti anche membri delle forze dell’ordine» – Il video

Presenti circa 300 persone, la maggior parte senza mascherina. Il raduno è stato organizzato all’improvviso sui social

Al Sacrario di Redipuglia, a Gorizia, circa 300 persone hanno preso parte nel primo pomeriggio di oggi, 8 dicembre, a una manifestazione non autorizzata che sarebbe stata organizzata dalla galassia No vax. In barba alle ferree regole di un luogo sacro, sono stati introdotti animali e alcune persone hanno cominciato a fumare dove non era consentito. Secondo Il Messaggero Veneto, erano presenti anche alcuni manifestanti appartenenti alle forze dell’ordine. Un appuntamento, quello di oggi, nato all’improvviso e sui social: molti dei partecipanti non indossavano nemmeno la mascherina anti-Covid, obbligatoria all’aperto in Friuli Venezia Giulia, che è in zona gialla. I No vax, poi, hanno intonato cori patriottici sventolando il tricolore. «Il raduno è durato poco più di un’ora ed è stato immediatamente presidiato da Carabinieri e Polizia, senza che siano emersi elementi di tensione – ha detto all’Ansa il prefetto di Gorizia Raffaele Ricciardi -. C’erano anche molte famiglie con bambini». Le forze dell’ordine hanno presidiato l’area e nelle prossime ore cercheranno di individuare le persone presenti anche grazie alle riprese delle telecamere di videosorveglianza.


Foto in copertina da FACEBOOK


Continua a leggere su Open

Leggi anche: