Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Veneto, sfiorati i 4 mila casi di Covid in 24 ore. Zaia: «Terapie intensive da zona gialla»

Aumentano anche i decessi: +15 nell’ultimo giorno. Il presidente della Regione: «Siamo sotto pressione»

Continua a crescere il numero dei nuovi contagi di Covid-19 in Veneto. Oggi, 10 dicembre, si sono sfiorati i +4000 contagi tracciati. Nello specifico, sono 3.993 quelli individuati nelle ultime 24 ore. Ieri, 9 dicembre, i casi erano stati 1.928, complice la festività dell’8 dicembre (e per questo i numeri potrebbero risentire di un riequilibrio nei conteggi). Già due giorni fa, comunque, si erano superati i 3 mila casi. Oggi si è registrato anche un forte aumento dei decessi: sono 15 in un solo giorno. «Siamo in una situazione di pressione che va tenuta sotto controllo, ma che riusciamo a gestire», ha detto Luca Zaia, presidente della Regione. «La prossima settimana il Veneto sarà ancora bianco, perché non abbiamo raggiunto il limite del 15% di ricoverati Covid in area medica (siamo all’11%) mentre siamo oltre gli altri due parametri nazionali richiesti, che sono il 10% di occupazione delle terapie intensive (siamo al 12%) e l’incidenza ( siamo a 371,1 casi ogni 100 mila abitanti su un limite di 50)».


Immagine di copertina: ANSA/ UFFICIO STAMPA


Continua a leggere su Open

Leggi anche: