Matteo Renzi: «I vaccinati non devono pagare per loro, lockdown solo per i No vax» – Il video

La proposta del leader di Italia viva: se ci sono restrizioni, facciamole solo per i No vax

«Tanti auguri a chi ha garantito in queste ore i servizi pubblici essenziali a cominciare da quelli sanitari». Cominciano così gli auguri di Natale via Facebook di Matteo Renzi. Il leader di Italia Viva si dice contento che la politica abbia messo da parte per un po’ il tema di chi sarà il nuovo presidente della Repubblica, mettendo al primo posto l’ondata dei nuovi contagi. «Vado un po’ controcorrente, io la penso come Bassetti. Perché il virus è cambiato, è più contagioso ma meno aggressivo. E allora cambiamo le regole». Come? «Prima regola: se sei vaccinato non vai in quarantena in caso di contatto con un positivo. Seconda regola: acceleriamo sui vaccini, anche sulle terze dosi, anche senza prenotazioni. Terza regola: se ci sono restrizioni, facciamole solo per i No vax, perché non è giusto che i vaccinati paghino il conto delle scelte di chi non si è fatto vaccinare».


Leggi anche: