Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il boom dei contagi non risparmia la Serie A: giocatori positivi nella Juve, Roma, Inter e Venezia

La Serie A sta per iniziare il nuovo anno con diverse società che hanno annunciato la positività di alcuni giocatori

Dopo la sosta natalizia i club di Serie A devono fare i conti con diversi giocatori che sono risultati positivi alla Covid-19. Prima della ripresa della preparazione atletica, l’Inter ha annunciato la positività di tre giocatori, ovvero Alex Cordaz, Edin Dzeko e Martin Satriano. Il club in una nota ufficiale ha reso noto che: «I tre nerazzurri sono già in isolamento presso le proprie abitazioni e seguiranno le procedure previste dal protocollo sanitario». A fare i conti con il Covid anche la Juventus, con la positività di Carlo Pinsoglio e Arthur, anche loro in isolamento. Situazione complicata anche in casa Roma dove si è verificato un caso di positività, con il giocatore che per questioni di privacy ha preferito che non venga rivelata la sua identità. Inoltre il club giallorosso deve anche fare i conti con un giocatore no vax che fa parte dei titolari.


A riportare la notizia è stata l’edizione romana del Corriere dello Sport, con l’atleta che, in base alle nuove disposizioni del governo per contenere la diffusione della variante Omicron, rischia di non poter giocare a partire dal prossimo 10 gennaio 2022, data in cui per tutti sportivi sarà obbligatorio scendere in campo con il Super Green Pass, che si può ottenere solo attraverso il ciclo vaccinale o la guarigione dal Covid. Problemi con il Covid anche per il Venezia, che dopo i test effettuati lo scorso 29 novembre, il giorno prima della ripresa degli allenamenti, la squadra ha annunciato che un giocatore è risultato positivo e si trova in quarantena. A questo proposito il club ha anche specificato che la persona positiva non è mai entrata in contatto con il gruppo squadra.


Immagine di copertina: Ansa

Leggi anche: