Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ecdc, nella mappa del rischio in Europa tutta l’Italia ancora in rosso scuro

Si riducono, invece, le parti in rosso in Romania, Ungheria e Polonia

Non ci sono buone notizie. L’Italia, ancora una volta, resta tutta in rosso scuro, il colore che indica il massimo rischio epidemiologico per il Covid. A rivelarlo è la mappa aggiornata del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc), dopo che la scorsa settimana anche la Sardegna aveva abbandonato il colore rosso per poi passare a quello rosso scuro. In altre parole, anche in questa regione la situazione è in peggioramento. E in Europa? Anche lì si allarga la quota in rosso scuro: per l’agenzia Ue hanno il massimo rischio tutta l’Europa occidentale e meridionale con Scandinavia, Stati baltici e gran parte dell’Europa centro orientale. Si riducono, invece, le parti in rosso in Romania, Ungheria e Polonia.


Leggi anche: