Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Una vittoria per la scienza: l’agricoltura biodinamica non sarà equiparata a quella biologica

La Camera ha approvato quasi all’unanimità due emendamenti identici di Riccardo Magi (+Eu) e della commissione che eliminano dal testo l’equiparazione dell’agricoltura biodinamica a quella biologica

L’agricoltura biodinamica finisce fuori dalla proposta di legge sulla tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico. La Camera ha approvato quasi all’unanimità due emendamenti identici di Riccardo Magi (+Eu) e della commissione che eliminano dal testo l’equiparazione dell’agricoltura biodinamica a quella biologica. Contro questa tutela si erano opposti, tra gli altri, il Nobel Giorgio Parisi e la senatrice a vita Elena Cattaneo. La tutela della agricoltura biodinamica era entrata nel testo, all’articolo 1, durante l’esame in Senato scatenando diverse critiche da parte della comunità scientifica, che si è appellata all’eliminazione di questa particolare norma


Leggi anche: