Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La doppietta nel giorno nero per la sua Ucraina, il gesto di Malinovskyi in Europa League

Poco importa se il giudice sportivo lo multerà per il messaggio dal «contenuto politico» mostrato in campo. L’ucraino Ruslan Malinovskyi non poteva restare in silenzio davanti a quel che sta accadendo nel suo Paese. E così sul 2-0 dell’Atalanta contro l’Olympiacos nei sedicesimi di Europa league, Malinovskyi ha esultato mostrando la maglietta sotto quella dell’Atalanta: «No war in Ucraine». Malinovskyi ha firmato anche lo spettacolare terzo gol dei bergamaschi, che passano così agli ottavi.


Leggi anche: