Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Quanti morti tra Russia e Ucraina finora? Kiev: «Uccisi 800 soldati»

Non esistono per ora stime attendibili di terze parti. 137 cittadini sono morti secondo il presidente Zelensky. Silenzio di Mosca

Quante persone sono morte finora dall’inizio della guerra della Russia all’Ucraina? Non esistono per ora stime attendibili e di terze parti rispetto al conflitto, mentre Mosca sull’argomento è silente e non rilascia dichiarazioni ufficiali. Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky ha invece affermato che nel primo giorno di guerra sono morti almeno 137 cittadini ucraini. «Centotrentasette eroi, i nostri cittadini» hanno perso la vita, ha detto in un video pubblicato sul sito web della presidenza, aggiungendo che altri 316 ucraini sono rimasti feriti nei combattimenti. Ieri il ministro della Sanità Viktor Lyashko, parlando in diretta sul canale televisivo ucraino 1+1, aveva invece contato 57 morti e 169 feriti totali nel primo giorno di guerra. Di questi, sempre secondo Kiev, 22 sono morti nel raid aereo russo su una base militare nel distretto di Podolsk, nell’oblast del porto strategico ucraino di Odessa. Altre 6 persone sono state estratte vive dalla macerie. E i russi?


In tutte le comunicazioni ufficiali del governo non si stimano né le perdite né le uccisioni di militari e civili ucraini. Ieri l’agenzia Tass ha riferito di 14 attacchi sul territorio russo da parte del nemico nella regione di Rostov. Ma pur parlando di un edificio abbattuto, non ha segnalato vittime. Il ministero della difesa di Kiev invece, citato da Kyiv Independent, ha detto che Mosca ha perso circa ottocento uomini. E ha contato anche sette aerei, sei elicotteri, 130 veicoli corazzati da combattimento e oltre 30 carri armati distrutti o presi dalle forze ucraine. La guerra nel Donbass nel periodo tra il 2014 e il 2017 ha causato 34.766 vittime tra militari e civili secondo le Nazioni Unite. Il numero totale delle vittime è composto da 10,225 morti e 24,541 feriti. Nell’arco del conflitto sono morte almeno 2,505 persone civili, tra le quali 1,382 uomini, 837 donne, 90 bambini e 47 bambine; così come 149 adulti, il cui sesso non è stato ancora definito. Inoltre 298 civili, dei quali 80 erano bambini, sono morti nell’incidente del volo MH17 il 17 luglio 2014.


Leggi anche: